icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Queen: il “Live Aid” per le vittime degli incendi in Australia si farà, ecco il cast

Si chiamerà Fire Fight Australia e si terrà il 16 febbraio al’ANZ Stadium di Sydney

Brian May l’aveva anticipato all’NME alcuni giorni fa e ora è ufficiale: il concerto benefico per gli incendi in Australia si farà per davvero. Il chitarrista dei Queen aveva detto di essere stato contattato da alcuni promoter al fine di organizzare un festival simile allo storico "Live Aid" i cui proventi sarebbero stati destinati a tutte le vittime degli incedi che hanno colpito tragicamente il continente australiano nelle ultime settimane.

L’evento si chiamerà Fire Fight Australia e, proprio come il "Live Aid", porterà sullo stesso palco molti artisti importanti. La data è stata fissata per il 16 febbraio all’ANZ Stadium di Sydney. “Stiamo osservando un cambiamento radicale dell’ecosistema australiano e non possiamo farci niente, anche se avremmo potuto in passato”- ha commentato Brian May - “È un campanello d’allarme per il resto del mondo”. Ecco la locandina del concerto:



Foto: Facebook

Pubblicato 13.01.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Morcheeba: "Rome Wasn't Built in a Day" festeggia 20 anni

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Ecco il nuovo video ufficiale di “No Woman No Cry”, il grande successo di Bob Marley

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Il tormentone "Obsesión" degli Aventura compie 18 anni

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Backstreet Boys: "Everybody (Backstreet's Back)" compie 23 anni

rds_community_login

Cantanti Stranieri

La figlia di Beyoncé è la più giovane cantante a vincere un BET Award

rds_community_login

Cantanti Stranieri

I grandi della musica: la storia di Bruno Mars

rolling
×