icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Il treno storico che vi porta al festival del cioccolato di Modica

Il treno farà diverse tappe toccando alcune delle più belle città della Sicilia

Salire su un treno d’epoca e gustarsi i più bei paesaggi d’Italia può essere un’esperienza davvero magica. Vi abbiamo già parlato dei convogli storici che da Milano viaggeranno verso i mercatini di Natale di Trento o del Piemonte. Tra pochi giorni ne partirà uno diretto a Modica.

Si tratta del Chocomodica Express, il treno centoporte che partirà da Catania e toccherà molti paesi della Sicilia per arrivare a Chocomodica, il noto festival del cioccolato giunto alla sua quarta edizione e che quest’anno si terrà dal 5 all’8 dicembre. Per la giornata di domenica 8 dicembre è prevista una tratta speciale che parte da Catania e che farà le seguenti tappe intermedie: Lentini, Augusta, Siracusa, Avola, Noto, Ispica, Pozzallo e Scicli. Per chi lo desidera, è anche possibile tornare a Catania in serata.

Durante il viaggio Slow Food Sicilia offrirà ai passeggeri piccole degustazioni di cioccolato e di altri prodotti tipici del territorio. Per maggiori informazioni sui biglietti e orari, consultate la pagina fondazionefs.it. Trovate il programma del festival sul sito chocomodicaofficial.it


Foto: Facebook

Pubblicato 03.12.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

La spettacolare fioritura della lavanda sulle colline pisane: ecco le immagini

rds_community_login

Viral News

Meteo: l'Italia entra nel mirino di grandine e nubifragi

rds_community_login

Viral News

Con Lego Art le icone del cinema e della musica diventano dei quadri

rds_community_login

Viral News

Vedere la vita in maniera negativa fa male alla nostra salute. Cosa dice la scienza

rds_community_login

Viral News

Jeeg Robot: una petizione per intitolare una via di Narni al famoso manga

rds_community_login

Viral News

L'allarme lanciato dalla psichiatria: "Troppi sfidano il virus, c'è un disturbo dietro"

rolling
×