icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Niente più porno da Starbucks: verrà bloccato l'accesso a tutti i siti per adulti

Entro il 2019 tutti i wi-fi della catena bloccheranno i siti porno

Mentre in Italia Starbucks deve ancora diffondersi a dovere, in America la nota catena di caffetterie ha ben altri problemi: i video porno. Per quanto sembri surreale che una persona ami guardare film e materiale per adulti mentre sorseggia il suo amato frappuccino insieme agli altri, i responsabili dei negozi hanno ricevuto non poche lamentele. Due anni fa è stata indetta anche una petizione online – firmata da quasi 27.000 persone – perché si facesse qualcosa a riguardo.

Ora i portavoce di Starbucks hanno annunciato che entro il 2019 tutti i Wi-fi della catena bloccheranno i siti contenenti pornografia. Così hanno dichiarato:

Per garantire che gli spazi comuni dedicati alla nostra clientela rimangano sicuri e accoglienti per tutti, abbiamo identificato una soluzione per impedire che contenuti di questo tipo vengano visualizzati nei nostri negozi. Il provvedimento sarà diffuso negli Stati Uniti nel 2019

Foto: Pexel, Flickr

Pubblicato 29.11.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Incidente in una fabbrica di dolci: 40 tonnellate di cioccolato per strada

rds_community_login

Viral News

Cosa cercano gli italiani su Porn hub? Ecco i dati del 2018

rds_community_login

Viral News

James Bond alza troppo il gomito, lo conferma questo studio scientifico

rds_community_login

Viral News

Questa è la pianta cibernetica che si muove da sola cercando la luce

rds_community_login

Viral News

Le bellissime foto dei vulcani cileni

rds_community_login

Viral News

I tifosi del Varese Basket cancellano le scritte dei vandali: «Non ci fermeremo mai, si rassegnino»

rolling
×